Benvenuti

UN LIBRO è UN'INSIEME DI EMOZIONI FATTE DI CARTA E INCHIOSTRO!!!
Se anche voi amate leggere, seguite il mio blog, lasciatemi i vostri commenti e le vostre impressioni, consigliate i vostri libri preferiti, discutiamone insieme, e creiamo insieme una comunita fatta di gente che ha fatto della lettura la sua passione.

mercoledì 10 settembre 2014

EASY_ L'AMORE PUò CANCELLARE IL DOLORE


"L'AMORE CANCELLA ANCHE IL DOLORE DI UN PASSATO DIFFICILE..."

Tammara Webber e la sua creatività di fanno dono di un romanzo bellissimo, un romanzo che parla di amore vero, un amore che dura da tanto e che come un fiore pian piano nasce, sboccia e cresce fino a diventare il fiore più bello del mondo...una ragazza che affronta una storia conclusasi male, un terribile incontro...un ragazzo che sbuca dal nulla in suo soccorso,un ragazzo che nasconde un doloroso passato, un passato che riuscirà ad affrontare e a superare con un piccolo aiuto... e da qui una serie di incontri che porteranno i due a qualcosa che va ben oltre la semplice amicizia. Attrazione, sentimento ed emozione si mescolano in questa narrazione

TRAMA:
Quando Jacqueline segue il fidanzato di lunga data al college di sua scelta, l’ultima cosa che si aspetta è di venire lasciata all’inizio del secondo anno, e di ritrovarsi single a frequentare un’università statale invece di un conservatorio di musica, ignorata da quelli che credeva essere suoi amici.
Una sera, un membro della confraternita del suo ex la aggredisce, ma un misterioso sconosciuto si trova proprio al posto giusto nel momento giusto. Jacqueline vorrebbe solo dimenticare quella notte, ma il suo salvatore, Lucas, si siede il giorno dopo nell’ultima fila della classe di economia, e quando non è impegnato a disegnare la rapisce in un gioco di sguardi. Attratta da Lucas ma spaventata dalle proprie paure, Jacqueline non sa se può fidarsi di lui: vuole solo proteggerla e incoraggiarla? Lucas sembra nascondere molti segreti... eppure solo insieme potranno combattere il dolore e il senso di colpa, affrontare la verità e sperimentare l’inatteso potere dell’amore.


Il libro è molto bello, la storia ha una bellissima trama che fa venire l'acquolina in bocca. Le scene in generale trasudano talvolta passione e talvolta dolcezza, un racconto ricco...anche se la traduzione lascia un po' a desiderare, nelle prime pagine ho avuto serie difficoltà a entrare nel libro e a capire bene cosa stava succedendo, poi è migliorato, ma in ogni caso lungo tutto il libro l'italiano è a dir poco fastidioso, errori sia di trascrizione che di traduzione e di sintassi...e questo è un punto grave. Una pecca è che ogni tanto risulta un tantino noioso e anche se forse non so spiegare esattamente cosa sia devo dire che in certi momenti volevo andare avanti e avevo paura di rimanerne delusa...invece poi la trama fa dinuovo un picco e la concentrazione torna...diciamo un libro con alti e bassi , ma la cui fine è assolutamente da gustare...

IL PARERE DI ALCUNI LETTORI:

* Il romanzo mi è piaciuto molto: è romantico, ti cattura fino alla fine, i personaggi sono ben tratteggiati e il protagonista maschile soprattutto mi ha letteralmente conquistata. La trama affronta anche un argomento piuttosto serio con grande intelligenza, a mio avviso. Unica pecca, che mi ha portato a non dare il massimo voto, la traduzione italiana PESSIMA operata da Leggereditore: periodi sgrammaticati, totale assenza di criterio nell'uso dei congiuntivi, utilizzo errato dei pronomi personali, alternanza, nella stessa frase, tra tempo imperfetto e passato remoto...periodi così confusi da non riuscire a carpirne il senso nemmeno dopo averli riletti più e più volte, e dover ricorrere alla logica per arrivarci

* Ho trovato questo libro scorrevole e piacevole da leggere, ma a mio parere in alcuni punti l'autrice è andata da una situazione all'altra quasi repentinamente invece di approfondire meglio le cose come ci si aspetterebbe, anche se la storia tra Lucas e Jacqueline riesce a coinvolgere molto il lettore e di conseguenza questi cambi di argomento improvvisi passano in secondo piano.
Il tema trattato è molto delicato e mi è piaciuto il modo in cui l'ha affrontato facendo trapelare la sofferenza dei protagonisti senza strafare con le parole.

VOTO:
* * *